Quali sono i benefici del fieno greco e come consumarlo?

Il fieno greco è una pianta ben nota fin dall'antichità. Utilizzato come fieno per i cavalli in Europa o come spezia in Asia e nel Medio Oriente, è meglio conosciuto per le sue proprietà medicinali.

Il fieno greco, tra le altre cose, aumenterebbe di peso e stimolerebbe l'appetito. È anche un ottimo agente antinfiammatorio e lenitivo. Ma come beneficiare di queste proprietà naturali. E dove acquistare fieno greco di qualità? Questo è ciò che rivelerò in questo articolo.

Che cos'è il fieno greco?

Il fieno greco è una pianta che cresce originariamente in Medio Oriente e in Turchia. Fa parte del gruppo delle fabacee (come fagioli o pesi). Allo stato brado, questa pianta è alta tra 20 e 50 cm. È anche riconosciuto per i suoi semi gialli il cui odore è molto diverso.

Il fieno greco (o fieno greco) è stato utilizzato fin dall'antichità. Gli egiziani, per esempio, lo misero nelle tombe dei loro faraoni. In Cina e in India, il fieno greco viene utilizzato nella composizione dei piatti, ma anche nelle medicine.

In Europa, furono principalmente i greci a usare il fieno greco per curare infezioni e ferite. La famosa Dioscorina raccomanda, ad esempio, di usarla per trattare le infezioni degli organi genitali femminili. Ma il fieno greco veniva anche usato per nutrire i capelli e renderli più forti.

composizione

Se il fieno greco è anche un bene per la nostra salute, è soprattutto grazie alla sua composizione. Troviamo infatti in ogni seme;

  • 30% di proteine;
  • 20% di carboidrati e;
  • 10% di grassi

Il fieno greco è anche ricco di:

  • vitamine A, B e C1;
  • zolfo
  • magnesio
  • calcio
  • fosforo
  • antiossidanti
  • acido nicotinico;
  • saponinas
  • mucillagine
  • alcaloidi;
  • lecitina.

Benefici ed effetti del fieno greco?

Il fieno greco ha molti benefici per la salute. Ecco i principali.

Un'azione corroborante.

Il fieno greco è ricco di carboidrati e lipidi, che gli conferiranno un potere energizzante nel corpo, benefici che le bacche di acai condividono. Il consumo di fieno greco ti permetterà di essere più durevole e di recuperare più facilmente dopo gli allenamenti. Sono questi effetti su vitalità e forza che lo rendono così interessante per gli atleti. Questo e il fatto che questi piccoli semi ti permetterebbero di guadagnare massa muscolare più rapidamente.

Effetti stimolanti

Il fieno greco è l'ideale per rimanere in salute perché aumenterà il nostro metabolismo. Ciò si sentirà particolarmente nelle nostre difese immunitarie, ma anche nel nostro sistema digestivo. Risultato: si consiglia di consumarlo in inverno, quando il nostro corpo ha bisogno di aiuto per affrontare virus e infezioni.

Azione diuretica

Il fieno greco rimuove tutte le tossine nocive che possono parassitare il tuo corpo. Risultato: viene accuratamente pulito e purificato.

Un efficace antinfiammatorio naturale.

Se hai comunemente dolore associato a una reazione infiammatoria, il fieno greco ti aiuterà ad alleviarlo. Per questo, dovrebbe essere applicato sotto forma di impiastro.

Scopri un altro antinfiammatorio naturale, la curcuma.

Ideale contro diabete e colesterolo.

Conosciuto per le sue proprietà ipoglicemizzanti, il fieno greco aiuta a ridurre la glicemia. Ma anche il suo colesterolo cattivo, grazie al suo contenuto di saponina steroidea.

Fieno greco e allattamento

Per diversi millenni, il fieno greco è stato utilizzato dalle donne in gravidanza per promuovere l'allattamento al seno. Si ritiene che consentirebbe loro di produrre fino al 500% in più di latte. Non solo, ma il latte materno sarebbe anche di migliore qualità nutrizionale e più gustoso. Non è certo il bambino a lamentarsene.

Per approfittarne, è consigliabile assumere tre tisane al giorno. Oppure prendi 3 capsule di integratore alimentare a base di fieno greco durante il giorno. I risultati sono visibili dopo soli 3 giorni (la famosa regola dei tre). Ma è consigliabile continuare il trattamento per una settimana per risultati duraturi.

Un richiamo dell'appetito

Se hai poco appetito o difficoltà a mangiare, il fieno greco può essere una soluzione che ti interesserà. Infatti, tra i suoi numerosi benefici, a differenza degli effetti della garcinia cambogia o del Konjac, sappiamo anche che promuove l'appetito, grazie alla sua composizione ricca di carboidrati. Pertanto, ha proprietà nutritive, dal momento in cui consuma tra 1 e 4 grammi al giorno.

È anche particolarmente interessante per gli atleti che vogliono aumentare la massa muscolare. Quindi si consiglia una dieta ipercalorica, che non è sempre facile da applicare. Ma con il fieno greco, è molto più semplice. Soprattutto perché non solo apre l'appetito. Pulisce e stimola anche il sistema digestivo.

Fieno greco e aumento del seno

Il fieno greco aumenterebbe anche il volume del seno femminile. In effetti, il suo contenuto in vitamine (A e C), ma anche nella lecitina svilupperebbe le ghiandole mammarie. Inoltre, le azioni corroboranti di questo famoso seme ti permetteranno di avere una cassa più imponente, ma anche più solida. Per i migliori effetti, abbinalo al lievito di birra.

Gli altri benefici del fieno greco

Ma non è tutto. Il fieno greco contiene molti altri segreti e proprietà benefiche per il nostro corpo.

E in particolare le virtù:

  • afrodisiaci: il fieno greco stimola l'appetito sessuale;
  • Lenitivo: aiuta ad alleviare le emicranie, ma anche le ustioni superficiali;
  • emolliente: respinge le infezioni dell'apparato respiratorio;
  • abbassamento dei lipidi: il fieno greco è ideale per ridurre il livello dei lipidi;
  • stomaco: allevia il sistema digestivo e allevia le ulcere;
  • preventivo: ridurrebbe i rischi di alcuni tipi di cancro e malattie cardiovascolari;
  • drenaggio: combatte la ritenzione idrica e riduce visibilmente la cellulite.

Olio di fieno greco o semi di fieno greco, come si usa?

Per beneficiare delle sue numerose virtù, il fieno greco può essere assunto in diverse forme. Si trova, ad esempio, sotto forma di capsule, in cui il fieno greco viene correttamente dosato e concentrato di più. Tuttavia, fai attenzione a non assumere più di 4 grammi al giorno, che generalmente equivalgono a sei o otto capsule. Per evitare i rischi, seguire sempre la dose indicata dal produttore del supplemento.

Puoi anche preparare le tue infusioni o decotti fatti in casa di fieno greco. Tutto quello che devi fare è lasciare un cucchiaino di semi in infusione in acqua calda. Non superare le 5 tazze al giorno.

Puoi anche fare impiastri mescolando 50 grammi di fieno greco in un litro d'acqua. Il suo ricco contenuto di fibre ti permetterà di ottenere una pasta che può essere applicata direttamente su aree dolorose o da trattare.

Effetti collaterali, precauzioni e controindicazioni.

Il fieno greco non presenta particolari rischi tossicologici. Tuttavia, è importante seguire la dose indicata dal produttore. In caso di dubbi, non esitare a discuterne con il medico o un professionista della salute.

Tuttavia, non è raccomandato per alcune persone. Ad esempio, le donne in gravidanza dovrebbero evitarlo, lo stesso per i diabetici, a meno che un medico non lo controlli. Fai anche attenzione alle persone con allergie alle arachidi. In effetti, potrebbero avere difficoltà ad assorbire questi semi.

In termini di effetti collaterali, i rischi sono rari e spesso lievi. Oltre alle possibili reazioni allergiche (che esistono con tutti i prodotti), il fieno greco può contrassegnare l'odore del sudore o delle urine. Tuttavia, questo dovrebbe scomparire rapidamente dopo l'interruzione del trattamento. In tutti i casi, consultare il proprio medico per assicurarsi che tutto vada bene.

Acquista fieno greco, il nostro consiglio

Trovare il fieno greco non è molto complicato. Puoi facilmente acquistarli in polvere, semi o sotto forma di foglie in un supermercato o in supermercati biologici. D'altra parte, avrai un po ‘più di problemi a trovare l'olio essenziale di fieno greco. Per questo, è meglio andare direttamente in farmacia.

È anche nelle farmacie dove troverai integratori alimentari. Molto spesso sono sotto forma di compresse o capsule. Tuttavia, fai attenzione a non scegliere quelli prodotti da grandi gruppi farmaceutici, dove la qualità non è sempre presente. Preferisce quelli dell'agricoltura ecologica, in cui non troverai tracce di prodotti tossici o chimici.

Troverai spesso integratori di qualità su Internet, dove è più facile trovare informazioni sulla loro composizione e sui processi di produzione.