Olio di Cartamo, un Grasso Corporeo Sano e Utile per la Salute

0
235

Poiché sappiamo che possiamo perdere peso con determinati grassi e che possiamo combattere il colesterolo cattivo consumando grassi insaturi, l’olio di cartamo è diventato inevitabile.

È coinvolta in questi processi benefici e ha restituito ai grassi sani il posto che meritano. Interessante anche nel campo cosmetico per le sue proprietà nutrienti, aiuta a rivitalizzare pelle e capelli. Vuoi saperne di più ..? Andiamo …

Olio di  Cartamo, Cos’è Esattamente?

Nome usuale: cartamo, falso zafferano.

Nome scientifico: Carthamus tinctorius, della famiglia botanica delle asteracee.

Il nome di questa pianta evoca già un uso molto antico come prodotto di tintura. In effetti, i fiori di cartamo (di colore arancione vicino a quello di zafferano) venivano usati come tintura prima dell’avvento delle tinture chimiche.

È stato anche conosciuto per lungo tempo in Oriente, dove è stato evidenziato nelle miscele di imbalsamazione degli antichi egizi.

Oggi il cartamo è coltivato in molti paesi perché il suo olio ha un alto valore commerciale. Viene estratto dal seme ricco di grassi. I migliori oli di cartamo sono ottenuti con la semplice spremitura a freddo: otteniamo un olio vergine che mantiene tutte le sue proprietà.

I Benefici Dell’olio di Cartamo

La fornitura di olio di cartamo in campo cosmetico è essenziale. È integrato in creme di bellezza che mirano a rivitalizzare la pelle stanca e matura.
Gli acidi grassi che contiene possono nutrire la pelle e fornire la flessibilità e la morbidezza di cui ha bisogno.

Cura Della Pelle Secca e Disidratata

L’olio di cartamo è particolarmente adatto per la pelle flaccida e la mancanza di tono. Penetra rapidamente senza lasciare un film untuoso sulla pelle e non ostruisce i pori.
Ricco di rivitalizzante acidi grassi, consente alla pelle di ritrovare luminosità e compattezza. La rosacea si riduce perché vengono trattati i vasi visibili e rossastri.

La pelle incline all’acne, spesso sensibile e devitalizzata, disidratata da trattamenti aggressivi, può essere guarita e riparata con l’uso di olio di cartamo che aiuta a rigenerare la pelle.

Con la sua capacità contro la dilatazione delle navi, l’olio di cartamo è efficace contro le occhiaie. È uno dei pochi oli che può essere applicato senza paura alla zona degli occhi.

Per la Salute dei Capelli

L’olio di cartamo è uno dei migliori per rivitalizzare i capelli secchi e fragili. Permette alle punte asciutte e devitalizzate di trovare flessibilità e lucentezza.
Utilizzato allo stato puro o in una miscela di olii di capelli, entra anche nella composizione di maschere per capelli dei più grandi segni della cura dei capelli.

Massaggio Pesante Delle Gambe

L’olio di cartamo ha un effetto benefico sulle gambe pesanti , spesso causato da un’estesa dilatazione dei vasi sanguigni degli arti inferiori.
Il massaggio con olio di cartamo stringe i vasi e riduce il gonfiore e il dolore associati a questo fenomeno.

Nell’uso Interno, per la Salute Cardiovascolare

L’olio di cartamo non è usato solo per abbellire la pelle e i capelli, ma aiuta anche a combattere le cause delle malattie cardiovascolari.
Riduce il livello di colesterolo cattivo

L’accumulo di depositi di grasso a bassa densità sulle pareti dei vasi sanguigni, in particolare quelli che nutrono il cuore, è una delle principali cause dell’insorgenza di malattie cardiache e ictus. Recenti studi sul contributo degli acidi grassi insaturi nella lotta contro queste malattie hanno cambiato l’atteggiamento sospettoso nei confronti del grasso.

Se i grassi di origine animale o alcuni di origine vegetale continuano ad essere accusati di promuovere queste malattie, alcuni oli vegetali sono ora considerati come veri e propri rimedi per combattere il colesterolo cattivo.

L’olio di cartamo, ricco di acidi grassi essenziali insaturi, aiuta a prevenire l’accumulo di grassi nocivi per il sistema cardiovascolare.

Questo è quello che potremmo chiamare, combattere il grasso con … grasso!

Olio di Cartamo per Perdere Peso

Oltre al suo contenuto di acidi grassi insaturi, che tende ad abbassare il colesterolo e i livelli di zucchero nel sangue, l’olio di cartamo contiene sostanze con un effetto brucia-grassi.
Studi medici tendono a confermare che l’olio di cartamo stimola la produzione di adiponectina, che è un ormone essenziale nel processo di combustione dei grassi. Ulteriori ricerche dovrebbero confermare queste affermazioni.

Il consumo ragionato dell’olio di cartamo permette quindi di svuotare le cellule adipose del loro grasso perché rende possibile stimolare il metabolismo che ha bisogno di energia. La fonte migliore è il grasso incrostato sotto la pelle o intorno all’addome.

Vitamina E

Questa vitamina è uno dei migliori antiossidanti, e per una buona ragione! Conserva la flessibilità dei vasi sanguigni e protegge le membrane cellulari e possiede un potere anti-infiammatorio.
La vitamina E protegge inoltre gli acidi grassi dell’olio di cartamo dall’ossidazione!

Vitamina K

L’olio di cartamo contiene vitamina K che è essenziale per il processo di coagulazione del sangue. Gli adulti sono spesso carenti di questa vitamina, che ha un ruolo importante nel mantenimento della densità ossea e nella lotta all’osteoporosi.

Olio di Cartamo per Fare Cla!

L’acido linoleico coniugato, CLA, è un integratore alimentare molto popolare tra gli atleti. Stimola la produzione muscolare utilizzando il grasso immagazzinato nelle cellule adipose.

Una delle migliori fonti preferite dai produttori è l’olio di cartamo: la sua formula ricca di acido linoleico rende possibile la produzione di CLA.

Che uso per un Risultato Migliore?

Nell’uso cosmetico

l’olio di cartamo è venduto nei negozi di cosmetici con formulazioni adatte alla pelle o ai capelli. Basta ricoprire la pelle o i capelli con questo olio e lasciarlo agire.

Consumato come integratore alimentare
Venduto in farmacia o nei negozi biologici, sotto forma di capsule da consumare per i suoi benefici interni che non mancherà di vedere anche sulla salute della pelle.

L’olio di cartamo teme il calore che distrugge gli acidi grassi insaturi. Non è pensato per essere utilizzato in cucina per piatti cucinati o per patatine fritte. In ogni caso altri oli si adattano meglio a questo uso e costano molto meno.

Dosi e Precauzioni

Il consumo di olio di cartamo deve essere fatto tenendo conto della quantità totale del ragazzo consumato durante il giorno e avendo cura di rispettare l’equilibrio tra Omega 6 e Omega 3. Sotto forma di capsule, si può consumarne uno, media di 200 mg al giorno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here