Carciofo, più che un Diuretico?

0
263

Carciofo per perdere peso, lo sapevi? Il numero di prodotti dimagranti a base di carciofi non può essere contato in quanto sono così numerosi. Ma conosciamo veramente questa verdura molto comune nei nostri piatti? Cosa sappiamo della sua vera salute e delle virtù dimagranti?

Qui profiliamo questo ingrediente – presumibilmente – eccellente per la perdita di peso e vi permettiamo di avere un’idea sull’efficacia del famoso carciofo per perdere peso.

Per consultare i test sul prodotto con carciofo per la perdita di peso, puoi cercare su TesterPilules.com o fare clic direttamente su questo.

Carta D’ Identità del Carciofo

Nome scientifico: Cynara Cardunculus
Nomi comuni: Carciofo, carciofo di Laon
Classificazione botanica: Famiglia di asteraceae
Forme e preparati usuali: Capsule, fiale bevibili, estratto.

Descrizione Botanica del Carciofo

Il carciofo non è altro che un cardo addomesticato e coltivato. Infatti, il carciofo si riferisce all’intera pianta e alla sua parte edibile, chiamata anche testa di carciofo.

Il carciofo è una pianta perenne, coltivata come biennale o triennale. È composto da un gambo eretto fino a 2 m di altezza, spesso e scanalato, con grandi foglie di dimensioni variabili sullo stesso piede. La parte commestibile del carciofo è una testa di fiore, vale a dire un’infiorescenza raccolta prima che i fiori si sviluppino. Se alla pianta è permesso di crescere, un fiore da blu a viola si forma in cima, o meglio una collezione di migliaia di piccoli fiori che sono in realtà ciuffi di capelli chiamati garzette. A questo punto, riconosciamo tutti questo ortaggio come piatti deliziosi che cuciniamo a casa. Qual è l’azione del carciofo per perdere peso?

Composizione e Principi Attivi del Carciofo per Perdere Peso

Polifenoli: Tra questi, i flavonoidi, tra cui flavoni e antocianidine. I flavonoidi e i polifenoli sono potenti antiossidanti che proteggono l’organismo dall’ossidazione e dall’invecchiamento cellulare, nonché dall’ossidazione delle lipoproteine ​​LDL.

Acid-Fenoli: Gli acidi fenolici sono composti organici e nel carciofo troviamo un acido fenolico che conosciamo bene, cioè l’acido clorogenico, che si trova anche nel caffè verde. L’acido clorogenico ha la capacità di regolare il livello di zucchero nel sangue.

Fruttani: I fruttani sono polimeri del fruttosio e fibre alimentari. Tra quelli presenti nel carciofo, troviamo l’inulina, che ha un’azione prebiotica favorendo lo sviluppo del bifidobatterio.

Il carciofo è anche composto da molte vitamine e minerali. La niacina, nota anche come vitamina B3, che svolge un ruolo nella conversione dei carboidrati in energia, così come nella regolazione dei livelli di colesterolo, può essere menzionata; magnesio, che riduce il rischio di malattie cardiovascolari e regola i livelli di zucchero nel sangue; potassio che combatte l’ipertensione e riduce anche il rischio di malattie cardiovascolari; il rame stimola le difese naturali, ha un’azione antibatterica e aiuta a decongestificare il fegato.

Proprietà e usi Medicinali del Carciofo

Il carciofo mostra diverse virtù, che includono:

Antiossidante:

Sono anche eccellenti se crediamo che il test ORAC condotto dal Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, che afferma che le parti commestibili del carciofo sono classificate di fronte a tutte le altre verdure e pari alle bacche rosse (mirtilli rossi, maturi, mirtilli). Queste proprietà antiossidanti rendono il carciofo un buon ingrediente per combattere l’invecchiamento cellulare, ma anche per ritardare l’ossidazione delle lipoproteine ​​del colesterolo buono e per attivare l’ossidazione e la riduzione del colesterolo cattivo.

Epatoprotettivo:

Chiaramente, il carciofo protegge il fegato. Riduce effettivamente la perossidazione lipidica e protegge le cellule del fegato. È la cinarina, la luteolina 7-0-glucoside e l’acido clorogenico che potrebbero essere responsabili di questo effetto epatoprotettivo.

Coleretico:

Il carciofo stimola e aumenta la secrezione della bile dal fegato e inibisce la biosintesi del colesterolo da parte di quest’ultimo. Va bene, tra gli altri effetti, migliorare la digestione.

Protettori del Sistema Cardiovascolare:

Oltre alle sue proprietà antiossidanti che riducono il rischio di malattie cardiovascolari, il carciofo aumenta la produzione di ossido nitrico da parte dell’organismo, che contribuirà a ripristinare la vasomotoria e migliorare la circolazione sanguigna, promuovendo così la buona salute del cuore e dei vasi.

Diuretici:

il carciofo attiva le funzioni di eliminazione delle vie urinarie e digestive. Ciò aumenta l’eliminazione delle tossine, favorisce l’eliminazione renale dell’acqua e combatte il fenomeno della ritenzione idrica.

Il carciofo è anche usato per trattare le allergie alle piante della famiglia composta, come ad esempio margherite, astri o camomilla.

Carciofo per Perdere Peso, Mito o Realtà?

Come abbiamo visto, i carciofi sono molto interessanti per la salute. Ma possiamo andare così lontano da affermare che il carciofo per perdere peso è la soluzione dimagrante?

Le virtù diuretiche del carciofo, aumentando l’eliminazione delle tossine per via naturale, promuoveranno sicuramente la perdita di peso. Tuttavia sembra importante sottolineare che sarà una perdita di peso in acqua, non in grasso.

L’azione prebiotica del carciofo è favorevole alla perdita di peso, perché questi batteri benefici hanno un effetto riducente dell’appetito e un miglioramento della digestione.

Tuttavia, va detto, nessuno studio sugli esseri umani oggi viene a corroborare le virtù del carciofo per perdere peso, senza offesa per i produttori che presentano il carciofo come la soluzione miracolosa per sciogliere le sterline superfluo.

Precauzioni, Effetti Collaterali e Controindicazioni del Carciofo eer Perdere Peso

A priori, usare il carciofo per perdere peso non rappresenta alcun pericolo per la salute.

Come precauzione, non raccomandiamo alcun supplemento per la perdita di peso a donne in gravidanza o in allattamento.

Dosaggio del Carciofo per Dimagrire

Difficile dire quale sia il dosaggio ottimale di una dose di carciofo per perdere peso, perché sebbene gli estratti di carciofo mostrino chiaramente una bioattività negli studi sugli animali, non abbiamo informazioni sui dosaggi appropriati per l’uomo, né sui dosaggi riguardanti la perdita di peso (lo ricordiamo, nessuno studio sull’argomento è stato realizzato fino ad oggi).

In questo caso, il nostro consiglio è di seguire le raccomandazioni di dosaggio prescritte dai produttori e presenti sulle etichette prodotte.

Il Carciofo per Perdere Peso, un Aiuto sì, ma Leggero

Per concludere, possiamo dire che, in effetti, utilizzare il carciofo per perdere peso consentirà l’eliminazione delle tossine e dell’acqua. Perderemo peso, un po’, ma non sarà immagazzinato grasso e incrostato, ma acqua, solo acqua.
Non possiamo sperare di perdere peso in modo permanente con il carciofo. Con contro, il carciofo per la perdita di peso può accompagnare perfettamente un dimagrimento globale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here